I MEGAPARCHEGGI A GAETA.MONTAGNE DI SOLDI INVESTITI DA PRIVATI.CHI SONO? NESSUNO INDAGA SU UN TERRITORIO PREDA DELLA CAMORRA.

I CITTADINI DI VILLA SIRENE A GAETA,A FRONTE DELLA DECISIONE DI COSTRUIRE DI FRONTE A QUESTO PALAZZO UN MEGAPARCHEGGIO SOTTERRANEO,GIUSTAMENTE PROTESTANO PERCHE’ TEMONO GRAVI RICADUTE RISPETTO,FRA L’ALTRO,ALLA STABILIT’A’ DEGLI EDIFICI CIRCOSTANTI TENUTO CONTO ANCHE DEL FATTO CHE SI TRATTA DI UN SITO STRAPPATO AL MARE E RIEMPITO CON MATERIALE CHE A CAUSA DELLE MAREGGIATE POTREBBE CEDERE COME E ‘ RCONOSCIUTO DA UNA PERIZIA GEOLOGICA.
ESSI HANNO RAGIONE E NOI STIAMO CON LORO….

CI SIAMO GIA’ MOSSI E CONTINUEREMO A MUOVERCI.
MA IL PROBLEMA NON E’ SOLO DI NATURA GEOLOGICA OD URBANISTICA.
IL PROBLEMA INQUIETANTE CHE CI ASSILLA E’ UN ALTRO E RIGUARDA L’INVESTIMENTO DI INGENTI CAPITALI DA PARTE DI PRIVATI I QUALI,DOPO AVER FATTOI LAVORI,GESTIRANNO QUESTO PARCHEGGIO PER BEN 30 ANNI.
CHI SONO QUESTI PRIVATI CHE IMPIEGHERANNO UNA MONTAGNA DI SOLDI NON SOLO PER QUESTO MEGAPARCHEGGIO MA ANCHE PER TUTTI GLI ALRI CHE SONO IN PROGRAMM A GAETA ????????????????
GAETA,INSIEME A TUTTO IL RESTO DEL SUD PONTINO,REGISTRA GIA’ UNA PRESENZA ASFISSIANTE DELLA CAMORRA.
NESSUNO INDAGA,TUTTI FANNO FINTA DI NIENTE.
LA SENSAZIONE E’ CHE SIA UNA SORTA DI…………..”ZONA FRANCA” DOVE LA CAMORRA PUO’ FARE E DISFARE INDISTURBATA.
NESSUNO INDAGA,NESSUNO INTEVIENE PER VEDERE COSA C’E’ SOTTO QUESTI GRANDI INVESTIMENTI; NE’ IL PREFETTO DI LATINA IL QUALE PURE AVREBBE L’OBBLIGO PER LEGGE DI PREVENIRE L’INSORGENZA DI CERTI FENOMENI;NE’IL MINISTERO DEGI INTERNI CHE NOI ABBIAMO INTERESSATO CON LETTERE DIRETTE ,PERALTRO,PURE AL CAPO DELLO STATO ED A RENZI,BINDI E COSI’ VIA.CI SIAMO ANCHE PREOCCUPATI DI FAR FARE ALCUNE ITERROGAZONI PARLAMENTARI ALLE QUALI NESSUNO RISPONDE
NIENTE,SILENZIO ASSOLUTO,UN MURO DI GOMMA !!!!!!
ED ALLORA ,SE C’E’ UN DISEGNO DI QUALCUNO CHE PREVEDE LA CESSIONE DEL SUD PONTINO,GIA’ CHIAMATO DA CARMINE SCHIAVONE “PROVINCIA DI CASALE”,DEFINITIVAMENTE ALLA CAMORRA ,SI DICA CHIARAMENTE IN MODO CHE ALMENO UNO ABBIA CHIARO IL QUADRO!!!!!!!!!!!!!…………….
MA SI DEVE DIRE,PERCHE’ COSI’ NON SI PUO’ PIU’ ANDARE AVANTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!………………………..
ASSOCIAZIONE CAPONNETTO
Archivi