I lavori a Muro Torto in via S. Agostino a Gaeta. Importo 10 milioni, una polpetta appetibile per i clan. Un invito ai cittadini, alla DDA ed alla DIA a tenere gli occhi sbarrati.

Ci siamo.
Ora occhi sbarrati.
Il piano di “Muro Torto” in via S. Agostino a Gaeta è stato approvato ed è quindi imminente l’inizio delle gare dei lavori e degli affidamenti degli incarichi professionali..
Importo dei lavori 10 milioni di euro.
Una polpetta ritenuta appetibile dalla camorra tesa, come al solito, ad accaparrarsi appalti, subappalti ed affidamenti di incarichi professionali.
La DIA, soprattutto, dovrà stare molto attenta perché nelle procedure delle gare e, soprattutto nei subappalti, non si infiltrino soggetti alla criminalità mafiosa.
Questa volta invitiamo il Comune di Gaeta a mettere tutto in rete:
elenco delle ditte che partecipano alle gare,
elenco delle ditte invitate,
elenco dei professionisti.
Tutto.
Invitiamo tutti i cittadini gaetani e non solo a tenere gli occhi sbarrati ed a segnalarci ogni sospetto.
Le ditte sono obbligate ad esporre i cartelli al di fuori dei cantieri e forze dell’ordine ed organismi di controllo-ex Ispettorato del
Lavoro, ASL, INPS, INAIL ecc. – vigilino perché questo avvenga e multino e denuncino coloro che non lo faranno.
I cittadini sono invitati ad annotare i nomi delle imprese, dei progettisti, dei direttori dei lavori, dei responsabili per la sicurezza e quant’altro ed a segnalarceli in modo da consentirci di fare le visure camerali, ad incrociare i dati con il nostro datebase ed a fare, in caso di bisogno, le relative segnalazioni alla DDA ed alla DIA.

Archivi