I Collaboratori ed i Testimoni di Giustizia non vanno scoraggiati. Se il PD vuole parlare di lotta alle mafie lo faccia pure ma non in maniera impropria come ha fatto l’altra sera a Formia, altrimenti fa solo danni…

Se il Pd vuole parlare di mafie lo faccia pure, ma non in maniera impropria…
Altrimenti non fa altro che danni ulteriori.
L’altra sera a Formia esso ha dato un colpo mortale al lavoro di quanti, magistrati in testa, si ammazzano per combattere la criminalità organizzata.
I danni prodotti sono incalcolabili.
Screditare un collaboratore di giustizia, oltre che disconoscere l’alto contributo che questa categoria dà, pur con tutte le distorsioni, gli errori, le omissioni, i depistaggi che qualcuno di essi opera, significa offendere una persona e scoraggiarne tante altre a collaborare con la Giustizia.
Significa anche sminuire l’importanza del lavoro dei Magistrati che danno credito a molti di essi.
Significa anche proporre all’opinione pubblica un’immagine del Partito distorta, nel senso che lo si fa apparire come un soggetto, che anziché favorire la collaborazione di ex mafiosi con lo Stato, , la scoraggia ed induce questi a non collaborare più con la Giustizia.
Danni dalle proporzioni inimmaginabili.

Archivi