Ha chiuso i battenti la Stazione dei Carabinieri di Monte San Biagio

HA CHIUSO I BATTENTI LA STAZIONE DEI CARABINIERI DI MONTE SAN BIAGIO, IN PROVINCIA DI LATINA

Ha chiuso i battenti la Stazione Carabinieri di Monte San Biagio.

Il personale è stato spostato a Terracina, presso la Compagnia.

Il provvedimento è stato adottato per l’indisponibilità di locali adeguati dopo che il vecchio fabbricato dove era allocata quella Stazione è stato dichiarato pericolante.

Un provvedimento di routine in casi del genere, ma che rivela l’incapacità di un ‘amministrazione comunale di correre, in tempo utile, ai ripari, sapendosi da anni che quel fabbricato sarebbe stato dichiarato inutilizzabile prima o poi.

La cosa ci preoccupa e non poco, tenuto conto della delicata situazione esistente sul territorio di quel comune e del circondario che comprende anche sia Fondi che Terracina, due comuni, questi, assaliti dalle mafie.

Monte San Biagio disponeva di quell’unico presidio fisso di polizia, pur rientrando il suo territorio nella competenza del Commissariato della Polizia di Stato e della Compagnia della Guardia di Finanza di Fondi, sui quali graverà, da oggi in poi, il peso dello spostamento dei Carabinieri a Terracina.

L’augurio che facciamo è che tale situazione venga risolta in tempi brevissimi e che Polizia di Stato e Guardia di Finanza accrescano il loro impegno per il controllo di un territorio che desta molte, molte preoccupazioni per quanto riguarda la legalità e la sicurezza dei cittadini.

Archivi