Guardate anche a Borgo S. Antonio. Secondo alcune voci, sulla cui attendibilità non mettiamo la mano sul fuoco, anche lì sarebbero state realizzate opere da soggetti probabilmente coinvolti nell’inchiesta “Arcobaleno”

Leggi l’articolo di Latina Oggi

Archivi