Grazie Ass.ne Caponnetto

La conferenza stampa e l’incontro odierno avvenuto in Roma nei pressi del Viminale ha prodotto un risultato:

in primis parecchi Testimoni di Giustizia si sono confrontati e hanno discusso sul da farsi,; un esempio di civiltà portato avanti senza alcun comportamento estremo, ma, anzi, attraverso un tavolo di lavoro con dei punti ben definiti.
I Deputati 5 stelle, tra cui Iannuzzi D’Uva, Bernini e la Sarti che sono venuti fra di noi ad esprimerci la vicinanza e la partecipazione attiva alla nostra lotta, in comune accordo con i tdg hanno partecipato alla costituzione di una delegazione, con gli Onn. Iannuzzi e Sarti ed alcuni Testimoni di Giustizia, che ha varcato i cancelli del Viminale ed ha incontrato il Prefetto dott. ssa Rabuano e il Prefetto dott. sa Rotolo. L’incontro con i rappresentanti del Viminale va giudicato positivamente principalmente per due motivi: il primo perché per la prima volta nel travagliato cammino dei Testimoni di Giustizia una delegazione di questi – e non i soliti noti –, accompagnata dai Parlamentari, ha potuto esporre liberamente i problemi e le attese della categoria: secondo perché questa volta gli impegni del Ministero sono stati presi non solo davanti ai Testimoni di Giustizia, come è sempre avvenuto fino ad ora ma, al contrario, davanti ai rappresentanti di un Gruppo parlamentare che, peraltro, è quello che è, rispettato e temuto perché numeroso e combattivo.

La prima vittoria sarà rappresentata dalla ripresa dell’operatività da parte della Commissione Centrale ex art.10, la quale comincerà a lavorare già dalla prossima settimana.

in più, tante posizioni di tdg sono state poste all’attenzione del prefetto Rabuano che ha preso impegni, sempre davanti ai Parlamentari Iannuzzi e Sarti, di risolverle, stanti la loro urgenza e gravità.
Inoltre i tdg intervenuti hanno firmato e depositato un documento nel quale hanno comunicato al Ministero la loro dissociazione dagli organismi di rappresentanza attuali e la loro costituzione in entità nuova ed autonoma. dell ass. Naz. T> Resta alta l’ attenzione degli onn. Sarti e D’Uva, membri della commissione antimafia, e, più in generale, di tutti gli altri parlamentari del M5S che ha partecipato alla manifestazione anche con i rappresentanti del suo Ufficio “Comunicazioni” perché gli impegni vengano tutti rispettati e non in tempi lunghi come è sempre avvenuto finora. Da ora in avanti abbiamo, grazie a Dio, chi ci sostiene nelle nostre battaglie, siamo democraticamente organizzati, non siamo più soli e sparpagliati. L’On. Sarti in particolare, alle domande dei tdg, ci ha tenuto più volte a precisare un punto: ” ” non abbasseremonla guardia, sara’ ns premura chiedere costantemente l esito e l evolversi dei fatti che vi riguardano”.
Dopo un breve saluto alcuni tdg si sono recati congiuntamente ai deputati 5 stelle presso gli uffici del gruppo alla Camera dei deputati,. In questa ultima sede sono state approfondite le tematiche e i problemi di ogni singolo testimone intervenuto.
Il gruppo testimoni vuole ringraziare Elvio Di Cesare, Romano De Luca e tutta l’Associazione Caponetto,
i Parlamentari 5 stelle intervenuti ed il personale di polizia intervenuto a tutela dei tdg.
Noi non molleremo mai #

. Per il gruppo testimoni di giustizia

Gennaro Ciliberto

Archivi