Gli unici che stanno parlando in questa campagna elettorale a Gaeta di mafie e di contrasto alle mafie. Per gli altri il problema non esiste???

Un dato è certo : a parlare durante la campagna elettorale in corso di mafie e di azione di contrasto ad esse a Gaeta sono stati e sono Rifondazione Comunista,Italia dei Valori,Partito Socialista,Comunisti Italiani e la coalizione che fa capo a Salvatore di Maggio che rappresenta tutte queste forze eccetto quella di Rifondazione Comunista che concorre da sola.

Tutti gli altri hanno ignorato ed ignorano il problema.

Eppure Gaeta ,Minturno,Formia,Itri,Sperlonga,Fondi e tutto il sud pontino sono infestati dai mafiosi e dai loro sodali politici.

Un segnale importante e significativo.

Questo deve indurre tutti i cittadini perbene a fare una profonda riflessione sulla reale volontà di questa partitocrazia di combattere un cancro che sta inquinando tutto il tessuto economico,sociale,culturale , politico ed istituzionale (le inchieste finora svolte e,in particolare,la “Formia Connection” e le varie “Damasco”,a parte quelle ancora in corso,lo provano abbondantemente ) della provincia di Latina,riducendo,questa,ad un suburbio del casertano e del napoletano.

Archivi