Gli atti relativi al traffico dei rifiuti sono finalmente,dopo 20 anni,pubblici ed ognuno,volendolo,può consultarli.Carmine Schiavone fornì anche l’elenco delle targhe dei camion che li avevano trasportati.Da alcune ricerche fatte dall’Associazione Caponnetto risultò che alcuni proprietari di quei camion erano di Itri e di altri comuni del sud pontino ma nessuno li ha chiamati,nessuno li ha interrogati per farsi dire per conto di chi essi avevano fatto i trasporti e dove avevano portato i rifiuti.Quando noi parliamo di collusioni,di complicità di pezzi delle istituzioni e della politica con la camorra !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Per 20 anni le dichiarazioni di Schiavone sono state tenute segrete ed intanto la gente é morta , continua a morire e morirà per un’altra ventina di anni ancora.Lo stesso Schiavone ha parlato di 5 milioni di persone che dovranno morire avvelenate dalle sostanze interrate . In un Paese civile e veramente democratico sarebbero stati istituiti dei tribunali speciali per processare quei criminali – politici ed esponenti delle istituzioni – che hanno consentito tutto ciò.Ma siamo in Italia ,il Paese una volta considerato la culla del diritto ed ora ridotto ad essere ……………….la culla dei mafiosi e del crimine

Ti potrebbe anche interessare...