Giovani Democratici Ostia Levante: prosegue il ciclo di incontri “Il venerdì della legalità”. L’iniziativa è lodevole, ma passate dalle enunciazioni alla DENUNCIA di fatti specifici

Dopo il successo di “Cocaina Connection. L’impero della ‘ndrangheta: il traffico mondiale di stupefacenti” dello scorso 15 gennaio, e di “Una Nuova Economia nei territori confiscati alle mafie” del 29 gennaio, continua il ciclo d’incontri “Il venerdì della legalità” organizzato dai Giovani Democratici di Ostia Levante in collaborazione con l’associazione culturale La Zagara (coordinamento del Lazio, ma con sede legale a Palermo), sul delicatissimo tema delle mafie italiche, ormai insediate su tutto il territorio nazionale ed infiltrate anche a livello internazionale.
Iniziato appunto il 15 gennaio con la presentazione del libro “Cocaina Connection” del giornalista specializzato nella lotta alla criminalità organizzata Orfeo Notaristefano, questo ciclo di incontri (in totale sei) si svolge con scadenza regolare il venerdì ogni due settimane dalle ore 18,00. Di seguito i prossimi eventi: 12 febbraio presentazione del libro “Federalismo Criminale” sul rapporto mafia-politica con l’autore Nello Trocchia, 26 febbraio “Ecomafia” con Legambiente e gli EcoDem, 12 marzo presentazione del libro “Mafia Export. Come ‘ndrangheta, cosa nostra e camorra hanno colonizzato il mondo” con l’autore Francesco Forgione (ex-Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia) e infine 26 marzo “Diciassette anni dopo le stragi. Dedicato alle vittime delle mafie”.
“L’iniziativa è nata, ed ha preso corpo, per approfondire il tema delle mafie da più punti di vista: storico, sociale, politico, ambientale ed economico. La volontà è quella di mettere in rete i circoli del Partito Democratico del XIII Municipio, ma anche e soprattutto le organizzazioni non strettamente politiche del litorale romano e dell’entroterra, con l’unico scopo di sensibilizzarci collettivamente tentando di costruire una realtà alternativa, almeno sul piano educativo. In questo senso ci dedicheremo soprattutto all’esigenza dell’antimafia di formare i veri uomini d’onore, cioè modelli affascinanti che inducono un seguito da parte delle nuove generazioni. E vorremmo ricreare questa dinamica mettendo in moto l’economia e la cultura più legale del Paese; attraverso la presentazione di libri, la visione di film/documentari, i dibattiti costruttivi e la pubblicità dei prodotti coltivati proprio su quelle terre tolte alla malavita organizzata. Tutto questo provando a creare, all’interno di un’organizzazione politica giovanile, il meritatissimo spazio vitale alle associazioni come Libera e Ammazzateci Tutti, che ogni giorno trovano la forza di vincere la paura dell’azione antimafia” come afferma Daniele Errera, coordinatore dei Giovani Democratici di Ostia Levante e promotore dell’iniziativa. L’ultima puntata dell’iniziativa, sei giorni dopo la XV Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie organizzata sempre dall’associazione Libera quest’anno a Milano, sarà dedicata proprio alle vittime della criminalità organizzata. Gli illustri ospiti dell’incontro saranno il senatore Giuseppe Lumia (Commissione Parlamentare Antimafia), Rosario Crocetta (ex-sindaco di Gela ed Eurodeputato), Alberto Spampinato (giornalista, quirinalista ANSA, consigliere nazionale FNSI e promotore dell’Osservatorio sui cronisti italiani sotto scorta o minacciati) e il celebre magistrato Ferdinando Imposimato. Le iniziative, tranne l’ultima che prevede un’ambientazione più formale, avranno luogo nel circolo dei Giovani Democratici di Ostia Levante sito in via Ammiraglio del Bono 41/43 dalle ore 18,00. (L’ingresso è libero. Per info. Tel. : 0660656022 / E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. / Facebook e Twitter: Giovani Democratici Ostia Levante).
Simona Torri

(Tratto da Interno 13)

Archivi