Gennaro Ciliberto ha bisogno urgente di coperte ed insulina. Non c’é nessuno a Roma disposto ad aiutarlo?

APPELLO URGENTISSIMO
Cari amici, vi ringraziamo per le… “condivisioni”.
Ma nel caso di Gennaro Ciliberto che vi abbiamo segnalato e che sta facendo da una settimana lo sciopero della fame chiuso in una gelida macchina posteggiata a Roma davanti al Viminale le… condivisioni non servono a molto.
Serve, invece, qualche anima buona che va a portargli un paio di coperte perché sta morendo dal freddo e, possibilmente, dell’insulina della quale ha un estremo bisogno per le sue precarie condizioni fisiche.
Possiamo sperare ancora che ci sia qualche brava persona?

Archivi