Gaeta – Ex Avir – tante domande della sinistra arcobaleno!

GAETA: QUESTIONE EX AVIR. BRAVA LA SINISTRA L´ARCOBALENO! ORA, PERO´, A CAUSA DEL SILENZIO DEL SINDACO, PER FUGARE TUTTI I DUBBI, FACCIANO CHIAREZZA MAGISTRATURA E FORZE DELL´ORDINE

 

 

 

 

 

 

Brava la Sinistra l´Arcobaleno! Le tante domande da essa poste in merito alla vicenda dell´ex AVIR sono attuali e pertinenti.

 

“Già abbiamo detto – dichiarano -che il progetto presentato è un semplice progetto di speculazione edilizia camuffato”, scrive “Latina Oggi”, la quale così continua:

 

“Ma quello che vogliamo sottolineare è che per far bene, innanzitutto, non ci devono essere dubbi, non tanto sulla proprietà e sui vincoli dell´atto originario di vendita, che pure sono importanti, e non sarebbe male che il consiglio comunale chiedesse l´esibizione dei documenti storici sui passaggi di proprietà. L´area è stata acquistata nel gennaio 2001 da una società costituita ad hoc e che all´epoca aveva un capitale sociale di 30 milioni di lire. Con un tale capitale la GAIM ha versato per l´acquisto dell´immobile 5 miliardi e ottocentocinquanta milioni di vecchie lire. Dove ha preso i soldi?

 

Oggi la GAIM ha aumentato il capitale sociale a 300 mila euro, ma per realizzare il progetto presentato servono milioni di euro. Chi li caccerà?

 

A questa domanda il Sindaco non dà risposta.

 

La città ha il diritto di sapere chi sono i reali proprietari dell´area. E, poi, sembra che una parte dell´area, quella sulla quale deve essere realizzato un consistente centro commerciale di circa 72 negozi, sia stata venduta ad un´altra società.

 

Di quale società si tratta? chi sono i soci? qual´è il suo capitale sociale?

 

Inoltre, visto che si parla di realizzare 2 alberghi – ma la GAIM non ha mai costruito e gestito alberghi-, chi costruirà gli alberghi? chi li gestirà?”

 

Tante domande alle quali noi vorremmo che il Sindaco di Gaeta, tanto loquace appena eletto, rispondesse chiarendo ogni dubbio!

Archivi