Fusti di sostanze tossiche interrati nel territorio di Ceccano, in provincia di Frosinone. Le mani della camorra?

(clicca sull’immagine per visualizzare una versione più grande)

Archivi