Frode Carosello. Guardia di Finanza in azione

FATTURE FALSE PER 6 MILIONI DI EURO

Frosinone 29 Luglio 2009 – Fatture false per 6 milioni di euro attraverso la cosiddetta “Frode Carosello” ossia un’evasione fiscale che viene attuata attraverso una rete di diverse società riconducibili agli stessi titolari e che, per cercare di sottrarre enormi importi di Iva, operano attuando incroci commerciali.
altinumQuesto hanno scoperto i militari della Guardia di Finanza di Frosinone agli ordini del Colonnello Stabile. Otto le persone denunciate, titolari di imprese di autotrasporto attive in Ciociaria (una a San Vittore nel Lazio) e nel napoletano. I titolari di tali imprese, residenti a Cassino e Pontecorvo, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Cassino. Attraverso questo tipo di frode erano riusciti ad evadere 1.700.000 euro di base imponibile ai fini delle imposte dirette, 300 mila euro ai fini dell’Iva, 1.000.000 di euro ai fini dell’Irap emettendo altresì fatturazioni inesistenti.

(Tratto da TgEU)

Archivi