Frattamaggiore, il Comitato di liberazione dalla camorra ricorda il sindacalista Federico del Prete nel ventennale dell’uccisione

Frattamaggiore, il Comitato di liberazione dalla camorra ricorda il sindacalista Federico del Prete nel ventennale dell’uccisione

17 Febbraio 2022

In occasione del ventennale dall’uccisione del sindacalista Federico Del Prete, il Comitato di liberazione dalla camorra Area Nord di Napoli ha organizzato per domani venerdì 18 febbraio alle ore 11 e 15, presso il cimitero di Frattamaggiore in via Lupoli una commemorazione con la deposizione di fiori e di una targa.

Insieme ai familiari di Del Prete ci saranno il Presidente della Commissione antimafia Nicola Morra, il senatore Sandro Ruotolo e le altre autorità. Sarà l’occasione, non solo per ricordare il sacrificio di Federico Del Prete, medaglia d’oro al valor civile, ma soprattutto la sua opera di denuncia del malaffare e del potere dei clan in difesa dei commercianti ambulanti.

La mattinata si concluderà alle ore 12 con un volantinaggio per spiegare ai commercianti e ai residenti di Frattamaggiore le ragioni e gli obiettivi del Comitato di liberazione dalla camorra Area Nord di Napoli.

I negozianti saranno invitati ad adottare il nostro simbolo ‘O si è contro la camorra o si è complice’. Affiggere l’adesivo alla vetrina del proprio esercizio commerciale rappresenta un piccolo gesto dal grande significato: ‘Mi schiero contro il potere e la logica della camorra’.

Prima della commemorazione alle ore 10 il presidente della Commissione Antimafia Morra, il senatore Ruotolo e il sindaco Aruta si recheranno presso il Roxy Bar in via Ignazio Silone ad Arzano e poi al rione della 167 in via Cristoforo Colombo dove pochi giorni fa il comandante della polizia municipale Biagio Chiariello ha subito pesanti minacce.

Fonte:https://www.ladomenicasettimanale.it/2022/02/17/frattamaggiore-il-comitato-di-liberazione-dalla-camorra-ricorda-il-sindacalista-federico-del-prete-nel-ventennale-delluccisione/

Archivi