Fondi, ancora Fondi. Arriva la Cassazione

DOVREMO RIPRENDERE IL “CASO FONDI” PERCHE’ L’ IMPRESSIONE E’ CHE SI SIA TOCCATA SOLO LA PUNTA DELL’ICERBERG
Quella “secretazione” della “relazione Frattasi” che ancora dura e della quale nessuno chiede la desecretazione (strano, molto strano)!
I silenzi di tutti!
Quell’ostinazione a non voler accogliere la richiesta di un Prefetto e di un Ministro degli Interni di scioglimento per mafia di un’amministrazione comunale.
L’imputazione di persone i cui nomi, al di là di alcuni fatti di cronaca noti, non solo tali, a nostro avviso, da far pensare ad una loro capacità di condizionamento della vita pubblica di un territorio vastissimo.
E, poi e non ultimi, quegli strani messaggi che alludono a “pezzi deviati dello Stato” che avrebbero, secondo alcuni, condotto le danze.
E la morte misteriosa del Capitano Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza Fedele Conti… accompagnata dal bigliettino che egli ha lasciato…
Suvvia!!!
I giudici procedono sulla base delle carte che arrivano sulle loro scrivanie e, quindi, non c’entrano.
Bisogna andare a monte…
Tanti interrogativi rimasti senza risposta e che noi siamo intenzionati a riproporre perché il “caso Fondi” NON è stato per niente risolto.

Archivi