Fiumi di denaro sospetto nelle elezioni a Terracina. Non è che dietro c’è la mano delle mafie? Che stanno facendo le forze dell’ordine e, in particolare, la Guardia di Finanza?

QUANTO SPERPERO DI DENARO DURANTE LA CAMPAGNA ELETTORALE A TERRACINA! COSA C’E’ SOTTO??? LA GUARDIA DI FINANZA CHE STA A FARE???

L’allarme nell’opinione pubblica è palpabile.
Se io guadagno 1500 euro al mese come faccio a buttarne decine di migliaia in una campagna elettorale?

Abbiamo ricevuto telefonate allarmate perfino da Milano.

Non ci sono analogie con il “caso Fondi”?, ci ha chiesto un signore milanese.

Ce lo siamo chiesti anche noi e siamo allarmati.

Terracina, come hanno rilevato gli organismi centrali investigativi e giudiziari antimafia, è una della città pontine più fortemente infiltrate dalle mafie

Edilizia, commercio, ristorazione e così via sono in gran parte nelle mani di questi signori.

Non è che ora questi vogliono stendere ora le mani anche sulla politica e sulle istituzioni locali?

La Guardia di Finanza apra gli occhi e vada a scovare nei conti di taluni candidati spendaccioni.

Archivi