Finalmente le istituzioni cominciano a rendersi conto della gravità del problema “usura, mafie” ecc.. Sportello antiusura anche a Fondi

LO SPORTELLO ANTIUSURA ANCHE A FONDI

La Giunta comunale di Fondi con delibera nr. 296 del 17 novembre, ha approvato il progetto “A tutela del cittadino: lo sportello antiusura”. Tale progetto nasce dall’adesione ad una delibera della Regione Lazio che prevede il finanziamento per tali iniziative tese a prevenire e combattere il fenomeno dell’usura. Il progetto di apertura dello sportello prevede anche un partenariato con i Comuni limitrofi di Campodimele e Sperlonga.

Il gruppo consiliare del Partito Democratico giudica tale deliberazione della Giunta De Meo positivamente, dando atto che essa rappresenta un primo atto concreto di impegno di questa amministrazione a combattere uno dei fenomeni più preoccupanti legati, molte volte, ad organizzazioni criminali di grande spessore.

Il fenomeno dell’usura, come dimostrato da diverse indagini condotte dalle Forze dell’ordine e dalla Magistratura inquirente, si sta dimostrando sempre più diffuso anche nella nostra provincia. Esso interessa non solo decine di aziende che ricorrono allo strozzinaggio, trovandosi in grave crisi di liquidità; ma anche tante famiglie che, arrivate in uno stato di difficoltà insormontabile, vengono prese dalla centrifuga degli usurai.

L’usura rappresenta uno dei maggiori pericoli di inquinamento dell’economia sana, dando possibilità alla criminalità organizzata di entrare in modo diretto a controllare e gestire decine di aziende costrette a subire una progressiva spoliazione dei loro patrimoni.

Come gruppo consiliare del Partito Democratico avevamo sollecitato il Sindaco Salvatore De Meo e la sua Giunta ad aderire a questo importante progetto regionale e, quindi, ribadiamo la nostra piena disponibilità a contribuire, insieme a tutti gli altri gruppi politici di opposizione e di maggioranza, alla piena riuscita di questa iniziativa. Così come apprendiamo con piacere l’adesione allo stesso dei Comuni di Campodimele e Sperlonga.

Fondi, lì  19 novembre 2010

Bruno Fiore, Consigliere comunale del Partito Democratico di Fondi

Archivi