Finalmente la Gerarchia ecclesiastica di Latina condivide l’allarme per la presenza massiccia della criminalità sul territorio pontino e lancia il suo grido di allarme per scuotere le coscienze dei cattolici. Continuano, invece, a tacere CISL, UIL, Confindustria ed associazioni imprenditoriali, che dovrebbero essere le prime a scendere in trince

Leggi l’articolo di Latina Oggi

Archivi