Ffuoco a Pontecorvo

I carabinieri della compagnia di Pontecorvo stanno indagando a trecentosessanta gradi su due “strani” incendi scoppiati improvvisamente nella nottata di ieri. Ad essere stati colpiti dal fuoco sono stati due vecchi camion adibiti al trasporto legname, che erano in sosta in un’area nei pressi della Casilina Nord. I mezzi si trovavano nei pressi di via Campo del Medico, in territorio di Roccasecca e, a quanto sembra, hanno riportato a causa delle fiamme ingenti danni alle cabine ed alla carrozzeria. I camion, risultati di proprietà di una ditta con sede proprio nel piccolo Comune del cassinate, intorno alle due di notte, hanno preso fuoco mentre erano all’interno di un piazzale di proprietà della stessa società che si occupa di trasporto di legname da ardere. Sulle cause del rogo gli investigatori, almeno per ora, non hanno escluso che si possa trattare di un incendio con matrice dolosa. Ad indagare sul fatto sono i militari dell’Arma agli ordini del capitano Pierfrancesco Di Carlo e del tenente Vincenza Sannino. Secondo i rilievi effettuati dai carabinieri i due mezzi da lavoro erano rimasti aperti, e il fuoco sarebbe partito dall’interno delle cabine di guida. Con molta probabilità qualcuno ha gettato e acceso del liquido infiammabile sui sedili ed è scappato via. Sul posto dell’incendio, per sedare il rogo, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Cassino. I camion erano stati parcheggiati la sera prima all’interno del piazzale, utilizzato come rimessa dal titolare della ditta di trasporti roccaseccana.

(Tratto da Il Messaggero)

Archivi