«Favori al killer», sospeso agente: è il cognato dell’ex prefetto.E’ INCREDIBILE !!!!!………………….

Il mattino, Martedì 6 Giugno 2017

«Favori al killer», sospeso agente: è il cognato dell’ex prefetto

di Leandro Del Gaudio

In un solo anno, ci sono stati 219 contatti tra i due, tra conversazioni, squilli, messaggi in segreteria e sms reciproci. Rapporti costanti, tutt’altro che occasioniali, tra Giancarlo Iovine e Raffaele Valletta, due protagonisti dell’ultima inchiesta della Dda di Napoli su camorra e presunte infiltrazioni: ieri Giancarlo Iovine è stato arrestato, al termine delle indagini su un quadruplice omicidio consumato addirittura alla fine degli anni Ottanta in quel di Casapesenna; mentre per Stefano Valletta, dirigente della polfer è scattato un ordine di sospensione, con l’accusa di accesso abusivo al sistema informatico delle forze di polizia e violazione di segreto d’ufficio.

È stato il gip Alfonso Sabella a disporre l’ordine di sospensione per un anno per il dirigente di polizia in carriera, sulla scorta di una trama di intercettazioni e di accertamenti condotti dalla squadra mobile di Caserta, agli ordini del primo dirigente Alessandro Tocco. Valletta è il cognato dell’ex prefetto di Napoli Gerarda Pantalone, (attualmente ai vertici dell’ufficio immigrazione che va ritenuta ovviamente estranea alle accuse battute in questa vicenda), e non è accusato per fatti di camorra.

Archivi