Estorsione camorra, un business criminale che in pochi denunciano

Camorra: estorsioni a imprenditori a Napoli, quattro arresti

Generoso Bonacci

14 Settembre 2016, 08:02 

Camorra: estorsioni a imprenditori a Napoli, quattro arresti”

 

I carabinieri del nucleo investigativo di Napoli hanno dato esecuzione a un decreto di fermo emesso dalla direzione distrettuale antimafia partenopea, a carico di 4 persone ritenute appartenenti al clan “D’Ausilio“, operante nell’area di Bagnoli e di Cavalleggeri d’Aosta.

I militari hanno accertato che, dopo l’arresto dei vertici del clan, i D’Ausilio si stavano riorganizzando. Secondo quanto emerso dalle indagini i quattro estorsori hanno chiesto 10mila euro all’imprenditore del settore alimentare e un “regalo” – una somma da definire – all’ ormeggiatore. Il fratello di Antonio D’Ausilio, Felice, 35 anni, è latitante dallo scorso 11 maggio: uscito di carcere con un permesso ha fatto perdere le tracce. Fermati e portati in carcere: D’Ausilio Antonio; Albano Vittorio; De falco Alessandro; Stanica Mihai Lucian, rumeno, 31enne.

Archivi