Ercolano, tre omicidi nella guerra tra clan: tutti condannati all’ergastolo

Il Mattino, Venerdì 10 Giugno 2016

Ercolano, tre omicidi nella guerra tra clan: tutti condannati all’ergastolo

di Maurizio Capozzo

ERCOLANO – Tutti condannati all’ergastolo: massimo della pena per capi e gregari del clan Ascione-Papale per tre omicidio che tra il 2007 e il 2008 insanguinarono le strade della città degli Scavi nella faida di camorra con il clan Birra. La sentenza è stata letta questo pomeriggio dal presidente della corte di assise di Napoli, Carlo Spagna: per l’omicidio di Giovanni Scarrone ergastolo a Mario Ascione (figlio del boss Raffaele), Pietro Papale di Luigi, Mario Papale, Raffaele Suarino e Bartolomeo Palomba.

Per l’omicidio di un altro pregiudicato del clan avverso, Vincenzo Abbate, ergastolo bis a Mario Papale mentre per l’uccisione di Salvatore Madonna il massimo della pena è andato a natale Dantese. Per questi fatti è già stato condannato l’esecutore materiale, Salvatore Fiore, collaboratore di giustizia. Le indagini sono state dirette dai pm Pierpaolo Filippelli, oggi procuratore aggiunto a Torre Annunziata e Sergio Ferrigno, con i carabinieri della compagnia di Torre del Greco e del Gruppo di Torre Annunziata.

Archivi