Entro Natale il 9° Convegno dell’anno dell’Associazione Caponnetto.Questa volta a CAIVANO ( Napoli),ancora nella Terra dei Fuochi ,come il 30 ottobre scorso a Giugliano.

Ancora in piena Terra dei Fuochi.prima a Giugliano e prossimamente,entro Natale, a Caivano. Ce l’hanno chiesto e non possiamo dire di no,Vogliamo affrontare di petto  la situazione esistente  in quel territorio sfortunato e mettere a nudo tutte le colpe di quanto é successo e sta succedendo  ed inchiodare le istituzioni  alle loro responsabilità.I cittadini sono arrabbiati  ed allarmati e noi non ci sentiamo di lasciarli soli.Alla retorica  dei più vogliamo contrapporre  la concretezza delle azioni dell’Associazione Caponnetto che,senza se e senza ma,com’é nel suo stile,sceglie sempre la prima linea.Abbiamo già provveduto ad interessare la Procura della Repubblica di Roma,competente a vigilare sulla correttezza dell’agire di quelle campane,perché  verifichi  la  fondatezza  delle denuncia fatta al Convegno di Giugliano dall’oncologo Antonio Marfella  relativamente  alle 35.000 denunce che sarebbero  state presentate ad alcune Procure della Campania e  delle quali non si conoscerebbe  l’esito.

Archivi