Ennesimo atto criminale a Latina contro il mondo dell’antimafia: distrutto il Villaggio della Legalità. Si tratta di un bene confiscato e destinato ora a fini sociali. Lo gestisce LIbera. La nostra fraterna solidarietà e la nostra vicinanza, con l’incoraggiamento a non demordere nella lotta contro questo cancro, le mafie, che sta divorando il paese corrompendo anche la società, la politica e le stesse istituzioni

Leggi l’articolo di Latina Oggi

Archivi