Ennesima operazione della DIA di Napoli. Veramente bravi questi uomini e donne della DIA. E a dire che il governo Berlusconi voleva smantellare questa meravigliosa struttura interforze fortemente voluta da Giovanni Falcone e… anche il governo Monti l’ha ridotta all’osso!!!

Lancio Agenzie

CAMORRA: È confisca record della DIA nel Lazio –

La DIA di Napoli, su disposizione del Tribunale di Frosinone, confica beni per oltre 90 milioni di euro nel Lazio e in Campania a personaggi contigui al clan dei casalesi.

Si tratta della più grossa confisca ai danni delle organizzazioni camorristiche nel Lazio

Archivi