E SAREBBE ANCHE ORA PERCHE’ ALMENO FINO A QUALCHE MESE FA LA PREFETTURA DI LATINA-PER NON PARLARE ANCHE DI QUELLA DI ROMA NEGLI ANNI SCORSI –NON HA SVOLTO ALCUNA AZIONE EFFICACE SUL PIANO DELLA PREVENZIONE ANTIMAFIA ASSUMENDO UN ATTEGGIAMENTO A DIR POCO VERGOGNOSO.

Mafie, il Prefetto di Roma: “Sviluppare maggiore collaborazione con Prefettura di Latina”

23/04/2018

C’è la presenza di una zona grigia che lavora e investe nel territorio. È una cosa sotto gli occhi di tutti la presenza di questa prolifica attività commerciale, oggi chiude un negozio e domani se ne apre un altro con grande velocità. L’attività di prevenzione in questa città è molto importante”. Così il prefetto di Roma, Paola Basilone, intervenendo alla presentazione del III° Rapporto “Mafie nel Lazio” curato dall’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio, presso WeGil di Largo Ascianghi.

In una città che ha una dimensione enorme avere un Osservatorio penso sia determinante – ha aggiunto Basilone -. Penso che dovremmo sviluppare nel prossimo futuro un’attività di maggiore collaborazione con la Prefettura di Latina, perché in quell’area le correlazioni e gli intrecci sono molto frequenti e importanti”.

A riportarlo, un lancio dell’agenzia di stampa Omniroma.

Fonte:http://www.h24notizie.com

Archivi