E’ QUELLO,DR.ROBERTI, CHE DICE DA SEMPRE L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO. LA POLITICA- INSIEME AGLI APPARATI DELLO STATO PREPOSTI,COME LE PREFETTURE ALLE QUALI PER LEGGE E’ DELEGATA,PURTROPPO, TUTTA LA PREVENZIONE ANTIMAFIA- DEBBONO P R E V E N I R E I REATI. MA TANTO E’ COME PARLARE AL VENTO!!!!!!!!!!!……………………….I RISULTATI PARLANO.

Appalti: Roberti,politica prevenga infiltrazioni mafia Tav Firenze

22:52 09 SET 2015

(AGI) – Firenze, 9 set. – “Prima deve intervenire la politica, c’e’ un’Autorita’ Anticorruzione che e’ preposta alla prevenzione di queste infiltrazioni, quindi tutti devono fare la loro parte”. Cosi’ il procuratore Antimafia e Antiterrorismo Franco Roberti, a margine di un dibattito alla Festa dell’Unita’, a proposito della possibile esistenza del rischio di infiltrazioni della criminalita’ organizzata nel nodo fiorentino dell’Alta Velocita’. “L’Autorita’ Anticorruzione ha detto una cosa esatta, ha detto che questa del nodo Tav e’ una realta’ imprenditoriale estremamente complessa – ha aggiunto Roberti – e quindi c’e’ il rischio, ma solo il rischio potenziale, che possa attirare gli interessi della criminalita’ organizzata. Bisogna quindi tenere l’attenzione molto alta, monitorare tutti i lavori e tutti gli appalti per evitare che questo fenomeno vada a infiltrare anche la Tav. Le inchieste giudiziarie penali intervengono quando purtroppo il guaio e’ gia’ avvenuto”. (AGI) Fi3/Vic

Archivi