E’ mangiabile il pesce del Golfo di Gaeta?

2/10/2004

COMUNICATO STAMPA

Seguendo in questi giorni la querelle divampata fra i Sindaci di Formia e di Gaeta a proposito del provvedimento adottato dalla Regione Lazio in ordine alla delocalizzazione degli impianti ittici, viene spontanea una domanda: è mangiabile il pesce del Golfo di Gaeta?
L’avvocato Marcantonio Tibaldi da anni sta denunciando la presenza in quelle acque di sostanze radioattive derivanti dall’ex centrale nucleare del Garigliano. Il WWF ha anch’esso denunciato i danni che sarebbero provocati dal commercio del petcoke; la Commissione Ardizzone, nominata dalla Provincia, ha scritto che lo stato di quelle acque è abbastanza preoccupante.
Stando così le cose bisogna chiedersi se tutto ciò può portare a dei rischi per la salute pubblica. Sarebbe opportuno, su un argomento così delicato che le autorità preposte facessero chiarezza. Aspettiamo delle risposte.

La Segreteria

Archivi