“E la protesta continua” Un altro duro colpo allo Stato di diritto

In strada contro il provvdeimento.
Il pacchetto sicurezza diventa legge dello Stato ma la protesta continua con gli striscioni fuori Palazzo Madama.

Prosegue la protesta contro il disegno di legge per la sicurezza che oggi è diventato legge. Ieri decine di pannolini sono stati lanciati contro la sede del Senato a palazzo Madama e il cordone di forze dell’ordine ai piedi dell’edificio, durante un sit-in organizzato dalla”‘Rete no al pacchetto sicurezza” contro il ddl sulla sicurezza in votazione al Senato. Oggi la protesta continua in piazza.

Proteste anche nell’Aula. Approvato il ddl sicurezza e i senatori dell’Idv alzano cartelli con scritto “I veri clandestini siete voi”, “Governo: clandestino del diritto”. Rispondono i senatori della Lega che dai banchi si alzano in piedi, sorridenti, con le mani in segno di vittoria. Come una squadra compatta, con tanto di cravatte e pochette uguali, tutte “verde Padania”. Si rivolgono contenti verso i flash dei fotografi che li ritraggono dalla tribuna. Soddisfazione anche tra i ministri della Lega presenti in Aula: quello dell’Interno Roberto Maroni si sbraccia in segno di saluto verso i senatori della Lega.

(Tratto da Il Tempo)

Archivi