E’ emergenza criminale a Terracina

E’ EMERGENZA CRIMINALE A TERRACINA

I confini sono stati tutti superati e non è più possibile tollerare una situazione diventata ormai da tempo inquietante.

Noi riteniamo che chi sta operando a Terracina non sia solo la criminalità comune, ma che, al contrario, gli innumerevoli attentati ed incendi debbano essere inquadrati in un piano strategico di cui è capace solamente la criminalità organizzata ed i cui fini vanno individuati con un lavoro di intelligence che non può essere affidato alle sole forze dell’ordine locali apparse finora alquanto inadeguate.

Terracina, come d’altronde tutto il territorio circostante, è da tempo oggetto di particolare attenzione da parte di soggetti provenienti da altre regioni, soggetti che negli anni si sono impossessati di numerosissime attività economiche.

Riteniamo che la forze dell’ordine-e soprattutto la Guardia di Finanza-comincino a monitorare tutto il settore delle compravendite immobiliari e degli esercizi commerciali, individuando tutti quei soggetti che possono essere sospettati di collegamenti con la criminalità organizzata, oltreché la “provenienza “ dei capitali impiegati.

LA SEGRETERIA

Archivi