E’ cambiato il vento a Cassino. Ora non c’è più chi nega la presenza mafiosa sul territorio

E’ CAMBIATO IL VENTO, GRAZIE A DIO, ANCHE A CASSINO. MUSICA PER LE NOSTRE ORECCHIE, FINALMENTE!!!

Siamo stati ridicolizzati, insultati e ne abbiamo dovuto sentire e leggere di tutti i colori, per aver osato dire che nel… cassinate c’è mafia.

Su qualche giornale ed anche davanti alle telecamere di un’emittente televisiva.

Eppure ci limitavamo a rendere noto quanto da anni Procura Nazionale e Direzione Investigativa Antimafia denunciano da anni.

Il cruccio maggiore, però, ci derivava dalla constatazione che, a prescindere dalle scempiaggini di taluni, non c’era nell’intera provincia di Frosinone, da parte delle forze locali, un’azione investigativa efficace.

Anche su questo versante, grazie a Dio, ci sono stati gli opportuni cambiamenti.

L’apparato investigativo di cui oggi dispone, finalmente, la provincia di Frosinone è di ottimo livello ed i risultati si cominciano a vedere.

Lo stesso discorso può essere fatto per quanto riguarda le due Procure della Repubblica di Frosinone e di Cassino.

Ora non ci sono più alibi per nessuno.

Quello che, forse, manca ancora è il contributo della gente.

E della politica in generale.

Ecco perché abbiamo gioito quando abbiamo letto le dichiarazioni rilasciate dai nuovi amministratori di Cassino a proposito del loro impegno sul piano della lotta alle mafie.

Ora, però, aspettiamo che alle parole seguano le azioni.

Archivi