Due pesi e due misure, a seconda che si tratti di Comuni, cittadini e di un Parlamentare.

COMUNICATO STAMPA

 

Due pesi e due misure, a seconda che si tratti di macchine bruciate a comuni cittadini e rappresentanti delle forze dell’ordine, come si è verificato a Monte San Biagio  e di un cartellone pubblicitario di un parlamentare, come è successo nella vicina Fondi.

Per il secondo episodio addirittura si scomodano il Sindaco di Latina ed il Presidente dell’Amministrazione Provinciale, i quali, secondo quanto riportato dalla stampa, hanno chiesto la convocazione del Comitato Provinciale per la sicurezza e l’ordine pubblico.

A Monte San Biagio, dove sono state bruciate in 18 mesi una decina di macchine, sono stati sparati colpi di arma da fuoco contro un esercizio commerciale e così via, un comitato di cittadini ha richiesto al Sindaco di farsi portavoce presso il Prefetto per la convocazione del predetto Comitato Provinciale, senza ottenere, dopo un mese circa, risposta alcuna.

Lasciamo il giudizio ai  cittadini della provincia di Latina!

 

LA SEGRETERIA

Archivi