Dopo la manifestazione sotto la Galleria Sordi a Roma insieme ai Testimoni di Giustizia,entro oggi l’Associazione Caponnetto chiederà a Gentiloni e Minnitti di nominare subito il nuovo Commissario Antiracket ed antiusura.

Sono 5 mesi che il vecchio commissario é andato in pensione ed il governo Renzi non si é preoccupato,malgrado le sollecitazioni ricevute,di nominare il suo successore.
Decine e decine ,per non dire centinaia ,di pratiche sono così bloccate e migliaia di persone vittime di estorsione ed usura sono  letteralmente sul lastrico.
L’insensibilità di questa classe politica dirigente  é davvero qualcosa di vergognoso.
Archivi