De Luca: «Interessi del clan su area Tav? Ragioniamo con dati». “ FOLKLORE “ ?????………….

Il Mattino, Mercoledì 7 Giugno 2017

De Luca: «Interessi del clan su area Tav? Ragioniamo con dati»

Sull’allarme per i possibili interessi della camorra nella riqualificazione urbanistica dell’area intorno alla stazione Tav di Afragola «ragioniamo nel merito quando avremo dati certi, io sono per non sottovalutare ma anche contrario a ingigantire i problemi o proporre collegamenti che non sono ancora provati». Lo ha detto il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

«Parliamo – ha detto De Luca a margine della presentazione de Ravello Festival – di un’opera che non è stata realizzata a Stoccolma. Viviamo in territori difficili, ma non è un destino quello di dover subire per forza la presenza, la violenza della criminalità organizzata. Questo dipende da noi, il presidente del Consiglio ha confermato un impegno straordinario del Governo sul problema della sicurezza e noi seguiremo con grandissima attenzione le opere che si dovranno fare, pubbliche e private per riqualificare l’area. Io credo che possiamo avere un elemento di grande fiducia».

Sulle contestazioni dei centri sociali alla stazione di Napoli di ieri, De Luca ha aggiunto: «Ho visto che c’è stato qualche problema alla stazione di Napoli quando è arrivato Gentiloni, un pò di parapiglia. Ma ormai queste cose fanno parte del folklore a Napoli, abbiamo alcune decine di soggetti un pò esagitati che hanno bisogno di girare per le piazze per fare un pò di ammuina, credo che siano diventate cose patetiche e francamente un po’ noiose».

Archivi