Da “Premiata Ditta Servizi Segreti”

Dal libro “PREMIATA DITTA SERVIZI SEGRETI “ di Paola Bolaffio e Gaetano Savatteri-Ed. Arbor, a pag.165:

Efficienti segretari e politici amici.

“Il dottor Muggeo che vedete nella lista era il capo della segreteria del ministro Virginio Rognoni”, spiegano Galati, Malpica, Locci e Timpano tra il 30 ottobre e il 2 novembre del 1993. E così si scopre che quando Rognoni era alla Difesa, il Sisde avrebbe passato al suo uomo di fiducia 2 milioni e 200 mila lire più altri 3 milioni per la segretaria. “FAZZONE Claudio è l’uomo di fiducia del Ministro Nicola Mancino “, racconta Galati il 5 novembre. E continua: ”A lui consegnai la somma di 3 milioni più spiccioli dopo essere stato autorizzato da Voci in data 31 luglio 1993 “, commettendo con tutta probabilità un errore di tempi“.

Archivi