Da Casertace .net. CAMORRA, POLITICA E APPALTI. UNO PER UNO I 35 NOMI degli indagati a piede libero. Ci sono la cantante di Fiorello, gli stati maggiori della Iap, i Passarelli e Scialdone

CAMORRA, POLITICA E APPALTI. UNO PER UNO I 35 NOMI degli indagati a piede libero. Ci sono la cantante di Fiorello, gli stati maggiori della Iap, i Passarelli e Scialdone
Nell’ordinanza dei 10 arresti, chiesta e ottenuta dalla DDA di Napoli

SAN FELICE A CANCELLO – Negli indagati la cantante Silvia Aprile, nota come abbiamo scritto in un altro articolo soprattutto per una sua collaborazione con Fiorello (clicca qui per leggere) 29 ani di Roma.

E ancora Giuseppe Autuori, funzionario dell’Equitalia di Sapri 64 anni; Vincenzo Barone, architetto, 54 anni di San Marcellino; Luca Bove, 36 anni di Cesa; Susanna Cantelli,di Castel Volturno 40 anni già moglie dell’imprenditore di Casal di Principe ex patron del zuccherificio Ipam Franco Passarelli; Roberto Chieffi, 50 anni di Napoli; Bernardino Ciccozzi, 56 anni di San Felice a Cancello impiegato comunale, Gaetano Cocozza 69 anni Geometra di San Felice a Cancello; Carmine D’Addio, 53 anni ex assessore San Felice a Cancello; Domenico Diana, 42 anni imprenditore di San Cipriano d’Aversa; Clemente Flavio Ferrara 67 anni, di San Felice a Cancello dipennete della Provincia; Nicola Ferraro, 56 anni di Casal di Principe, ex assessore regionale; Maria Ferriero 33 anni di Caserta; Michele Ferriero 39 anni, di Santa Maria Capua Vetere; Tommaso Fraiese, 54 anni di Casavatore, ex comandate stazione dei carabinieri di Cancello; Angelo Frasca, 39 anni di San Felice a Cancello; Vincenzo Gesuele, 68 anni di Casal Nuovo, amministratore unico di Elettrogesuele; Antonio Ianneo, 64 anni di Napoli, direttore di Internatiol Security Guard; Vincenzo Iodice, 58 anni di Santa Maria Capua Vetere, Luciano Licenza, 50 anni, imprenditore di Casapesenna; Francesco Magliulo, 70 anni di San Felice a Cancello, ex funzionario; Emilio Mazzarella, 49 anni di Cesa; Saverio Mazzarella, 57 anni di Teverola; Giuseppe Negri, 54 anni di Brusciano, impiegato in regione; Gianluca Palma, 39 anni di Casal di Principe imprenditore; Davide Passarelli, 39 anni di Castel Volturno, imprenditore; il già citato Franco Passarelli, 51 anni di Casal di principe; Giuseppe Pellegrino, 51 anni di Gricignano d’Aversa, agente di polizia penitenziaria; Francesco Petrone, 37 anni di San Felice a Cancello, ex consigliere comunale; Salvatore Santagata, 55 anni di Villa di Briano, impiegato Iap; Antonio Scialdone, 46 anni di Vitulazio, ex direttore del Consorzio Unico di bacino dei rifiuti; Domenico Tonziello, 42 anni di Napoli; Francesco Topa, 60 anni di Cardito, responsabile Iap; Silvana Zaccariello, 62 anni di Castel Volturno e Alessandro Zagaria, 30 anni di Casapesenna già detenuto in Sardegna per la tangentopoli sammaritana.

Red. Cro.

PUBBLICATO IL: 18 gennaio 2017 ALLE ORE 12:54

fonte:www.casertace.net

Archivi