Criminalità: il Prefetto di Latina, su Fondi spirito di servizio

Latina (31/12/2008) – “Ho la perfetta coscienza di aver agito con disinteressato spirito di servizio nei confronti della pubblica amministrazione e attenderò la decisione da adottare a livello nazionale”. Così il prefetto di Latina Bruno Frattasi ha commentato oggi, nel corso del bilancio di fine anno, la vicenda legata alla decisione che sarà presa dal ministero dell’Interno sullo scioglimento del consiglio comunale di Fondi.
Nei mesi scorsi era stato il prefetto a nominare una commissione d’accesso che verificasse eventuali infiltrazioni della criminalità organizzata nell’attività amministrativa del Comune del sud pontino.
Proprio sulle infiltrazioni della criminalità nel territorio pontino Frattasi ha aggiunto: “Questa provincia è fatta di gente seria e laboriosa, non mafiosa. E tutto quello che si fa serve a difendere questa gente perché le infiltrazioni ci sono e lo dimostrano le confische e i sequestri di beni operati anche quest’anno”.

(tratto da www.provincialatina.tv)

Archivi