CONVOCATO A TESTIMONIARE MA SENZA PROTEZIONE E A SUE SPESE . E’ UNA VERGOGNA !

Testimone di Giustizia citato come testimone in tribunale :”ci vai senza scorta e a tue spese”.

Il testimone di giustizia Ciliberto Gennaro attualmente inserito in uno speciale programma di protezione in località segreta per imminente pericolo di vita  ,in concomitanza di un imminente impegno giudiziario dove é citato come teste non viene autorizzato a presentarsi con la dovuta tutela pur dopo aver prodotto dovuta istanza.
Il testimone di giustizia Ciliberto  é  destinatario di scorta di 3 livello con auto blindata, ma non si comprende perché il Servio Centrale Protezione  del Ministero dell’Interno questa volta abbia deciso che  il debba recarsi da solo a testimoniare,per lo più in in Tribunale dove pende un procedimento contro la criminalità organizzata dove  il Testimone di Giustizia è  l ‘unico denunciante e testimone.
Non presentarsi in tribunale come teste è  un reato  punibile con un ammenda oltre  che un dovere civico.
Il Testimone non ha altra possibilità per ragioni di sicurezza  di rinunciare a comparire dinanzi al giudice ma di tale situazione renderà partecipe il Procuratore Capo della DNA Dott.Roberti  e Dott Pignatone oltre il Ministro dell’ interno on.Minniti .
A tal punto il Ministero dell’ interno deve dire una volta e per tutte se intende tutelare i testimoni di giustizia oppure farli uccidere dalle mafie o definitivamente abolire il programma di protezione .
Archivi