Contro le leggi bavaglio che questo governo vuole imporre alla nazione

Franco Siddi, segretario della FNSI: Sì ad una manifestazione nazionale

Mentre a Roma e Milano si è svolta la manifestazione della FNSI con i direttori di quasi tutti i quotidiani a sostegno della lotta contro la legge bavaglio sulle intercettazioni, Articolo 21 ed altri movimenti della società civile stanno impegnando tutti i soggetti che diedero già vita il 3 Ottobre 2009 alla manifestazione per la libertà di informazione, affinchè si arrivi ad un’altra iniziativa nazionale di protesta

Ne abbiamo parlato con il Segretario nazionale della FNSI, Franco Siddi.

Allora Siddi siete ormai decisi ad andare avanti su questa lotta anche richiamando il “popolo” del 3 ottobre di nuovo in piazza?
“La FNSI riunirà le associazioni del mondo civile, le organizzazioni e i sindacati che furono con noi il 3 Ottobre del 2009 a piazza del Popolo a Roma, perché non c’è dubbio che la questione che ci interpella non riguarda solo la nostra categoria, ma pone in dubbio il diritto fondamentale dei cittadini a ricevere u’informazione chiara, completa e leale.
E’ in gioco il diritto all’informazione! Le notizie non sono né di destra né di sinistra!
Quindi, a breve fisseremo l’incontro che si svolgerà tra il 31 maggio e il 3 giugno”.
Se dovesse passare la legge bavaglio, anche la FNSI ricorrerà alla giustizia europea
“I nostri legali stanno già lavorando al ricorso alla Corte Europea di Strasburgo per i Diritti Umani e abbiamo già unito gli sforzi dei nostri legali con quelli, tra gli altri, dell’USIGRAI e di Articolo 21, che si erano già attrezzati in tal senso”.

Nell’eventualità che i giornalisti disobbedissero a questa legge bavaglio, cosa farà la FNSI?
“Confidiamo ancora che il Parlamento voglia correggere il testo in esame. Ed è in tempo per farlo! Se così non sarà e passasse questo testo, allora sosterremo la libera circolazione delle notizie con ogni mezzo, fornendo anche gli strumenti , il personale e le protezione in termini di diritto”.

Gianni Rossi

(Tratto da Aprile online)

Archivi