Condannato l’ex sindaco di Afragola ed ex Senatore Nespoli.

L’ALTRO GIORNO LEGGEVAMO UN
DEPLIANT  REDATTO DALL’EMITTENTE
TELEVISIVA  “JULIE  ITALIA” DAL TITOLO
“ROMA,MAFIA CAPITALE
NAPOLI,CAPITALE DELLA MAFIA”
contenente un elenco lunghissimo di
esponenti politici napoletani e campani
condannati o inquisiti per reati molto
gravi.
Non passa settimana che non vediamo
quell’elenco allungarsi.
Oggi ci giunge quest’altra notizia sulla
quale,però,non intendiamo esprimere un
giudizio definitivo in ossequio al principio
della presunzione di innocenza fino a
sentenza definitiva ( in Italia purtroppo é
così!).
Il quadro complessivo del panorama
politico che emerge nel paese é sempre più
desolante.
Fatta qualche eccezione,é un’intera classe
politica che sta portando il Paese in un

baratro,prima che economico,soprattutto
morale.
Stiamo privando i nostri figli ed i nostri
nipoti  di ogni speranza di un avvenire
decente.
————————————————-

Afragola. Bancarotta fraudolenta, l’ex sindaco
Nespoli condannato a cinque anni

Cinque anni di reclusione e cinque anni di interdizione dai pubblici uffici. È la condanna inflitta
all’ex senatore del Pdl ed ex sindaco di Afragola Vincenzo Nespoli, riconosciuto responsabile del
reato di bancarotta fraudolenta. La sentenza è stata emessa stasera dalla terza sezione del
Tribunale di Napoli, presieduta da Aldo Esposito, che ha accolto gran parte delle richieste avanzate
il 19 gennaio scorso al termine della requisitoria dal pm Vincenzo Piscitelli.

Il processo riguarda il fallimento della società di vigilanza privata «La Gazzella» di Afragola.
Somme di denaro della società di vigilanza e altri introiti ritenuti di provenienza illecita sarebbero
stati distratti per essere trasferiti in una società immobiliare, la «Sean», che secondo gli inquirenti
sarebbe controllata dalla moglie dell’ex senatore.

Archivi