Con il senno del poi…………………..Oggi non resta che un atroce rimorso…………………….

CON IL SENNO DEL POI………………………………………

 

 

 

 

Alcune decine di anni ci fu a Latina uno scontro fra istituzioni oltremodo lacerante.

Esso interessò il Questore dell’epoca Dr.Carnevale ed alcuni magistrati della Procura della Repubblica territoriale.

Erano i tempi della RETE di Leoluca Orlando,Alfredo Galasso e  Diego Novelli  e chi scrive  era il responsabile provinciale di quel Movimento politico.

A quel Movimento,come si ricorderà,aderì anche ,subito dopo che andò in pensione,anche Nino Caponnetto.

Dello scontro  di cui in premessa  si  interessò,com’é prassi,anche la Procura della Repubblica di Perugia.

Interessato da taluni ambienti, chi scrive si adoperò per far presentare  al Parlamento una sfilza  di interrogazioni – non ricorda bene se 6 o 7 – contro il Questore di Latina dai parlamentati della Rete.

A seguito di tali interventi  il Dr.Carnevale fu trasferito in Sardegna  dove restò per alcuni anni prima di ottenere il trasferimento a L’Aquila.

Nel capoluogo abruzzese egli,purtroppo, morì a  seguito di una grave malattia. 

Con chiunque chi scrive si é trovato a parlare dopo tale evento doloroso ,il Dr.Carnevale  gli é stato descritto come un grande Questore,un pò come  gli é capitato a proposito dell’ex  Prefetto ,sempre di Latina,Bruno Frattasi,entrambi rimossi per aver fatto il loro dovere di servitori dello Stato di diritto.

Se l’uno e l’altro non fossero stati trasferiti da Latina  forse le cose in quella provincia non sarebbero andate a finire come tutti sappiamo……………….

Oggi non resta che un atroce  rimorso ……………………….

Archivi