COMUNICATO STAMPA. DELEGHE CITTA’ METROPOLITANA: NO AI TATTICISMI, SAREMO GARANTI DELL’ORIENTAMENTO ANTILIBERISTA DELL’ENTE

 

 

Nei giorni scorsi sono state assegnate le deleghe ai consiglieri da parte del Sindaco Metropolitano Luigi De Magistris e ci auguriamo che ciò contribuisca a sbloccare da una certa situazione di stallo la Città Metropolitana. Il parziale ritardo con cui s’è proceduto alle deleghe ci sembra indice di equilibrismi e tatticismi che vanno decisamente superati in futuro.

Soprattutto saremo garanti del fatto che alcuni cambiamenti nei settori di competenza dei delegati, fra i quali la carica di vicesindaco conferita ad un consigliere di area centrista non alterino l’orientamento antiliberista e chiaramente progressista dell’Amministrazione Metropolitana.

Per quanto riguarda il nostro Partito – osserva la segreteria provinciale di Rifondazione Comunista- continueremo ad incalzare gli organi di questo Ente di secondo livello, nato dalla retorica sui “costi della politica” (tradottisi soprattutto in tagli dei servizi delle ex-Province), sulle tematiche della riorganizzazione su scala metropolitana e a gestione pubblica dei servizi, sull’ impiego dell’avanzo libero di bilancio anche in violazione delle “regole” sul pareggio di bilancio e sull’individuazione delle zone omogenee in applicazione di una disposizione statutaria su cui ha proficuamente lavorato la nostra compagna Elena Coccia, in modo da poter arrivare all’elezione diretta del Consiglio Metropolitano ripristinando la partecipazione dei cittadini nel nuovo clima determinatosi dopo la vittoria dei NO al referendum costituzionale.

 

 

Napoli, 27 dicembre 2016.

Rifondazione Comunista – Federazione di Napoli
Segreteria provinciale

Ufficio Stampa Rifondazione Comunista Napoli
Piazza Dante, 52
mail: ufficiostampa@rifondazionenapoli.net

Cell: 338.7579015

Archivi