COMUNICATO STAMPA ASSOCIAZIONE CAPONNETTO

Un gravissimo episodio di violenza ha scosso oggi la serenità dei cittadini di Aprilia e della provincia di Latina.Una ragazza di 22 anni  é stata affrontata in via Toscanini ad Aprilia ,beffeggiata per la sua sessualità e minacciata con un coltello da 6 bulli.
Al di là  del fatto di cronaca,l’episodio rivela l’esistenza di un quadro davvero  sconcertante che vede un territorio abbandonato

dallo Stato nelle mani di una criminalità comune e mafiosa sempre più pervasiva ed arrogante.

L’Associazione Caponnetto avverte l’obbligo morale e civile di far sentire in maniera forte la sua voce contro delle istituzioni che si stanno rivelando incapaci di ripristinare un clima di legalità e di sicurezza sul territorio,un clima di vivibilità per i cittadini perbene
                                                                               Ass.Caponnetto
Archivi