Comunicato importante

L’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO NON E’, PER SUA SCELTA, FINANZIATA DA ISTITUZIONI E PARTITI E, QUINDI, NON DISPONE DI RISORSE ECONOMICHE CHE LE CONSENTANO DI CORRISPONDERE ALLE RICHIESTE DI AIUTO CHE LE PERVENGONO.
Ci pervengono talvolta da varie parti d’Italia strazianti richieste di aiuto di denaro.
Con il cuore in mano facciamo presente che l’Associazione Caponnetto, per sua scelta ed al contrario di altri, non fruisce di alcun sostegno pubblico, se si eccettua qualche migliaio di euro del 5 x mille che non ci basta nemmeno a far fronte alle spese derivanti dalle centinaia di “visure camerali” che facciamo per individuare le imprese mafiose e per l’organizzazione di 2-3 convegni all’anno.
Il resto esce dalle tasche personali di qualcuno di noi.
La nostra scelta è stata determinata dal nostro modo “diverso” di concepire la lotta alle mafie, un modo tutto basato non sulle commemorazioni, sul racconto di fatti pregressi, sulle feste, sui progetti relativi alla “cultura della legalità” e quant’altro del genere finanziato dalle istituzioni, ma, al contrario, tutto operativo, di azione ed incentrato su tre attività:
l’INDAGINE, la DENUNCIA e la PROPOSTA.
Non disponendo, quindi, di risorse finanziarie che ci consentano di corrispondere alle eventuali richieste di aiuto di natura economica di chi si rivolge a noi, ci vediamo costretti a rispondere negativamente.
Ce ne dispiace immensamente ma lo facciamo per non venir meno agli impegni assunti con la nostra coscienza e per mantenerci LIBERI da tutto e da tutti e, soprattutto, da istituzioni che potrebbero rivelarsi un giorno rette da soggetti corrotti e mafiosi che avrebbero tutto l’interesse a corromperci per macchiare la nostra immagine ed indebolire, così, la nostra azione.

Archivi