COMUNICATO DEL TESTIMONE DI GIUSTIZIA GENNARO CILIBERTO

COMUNICATO DEL TESTIMONE DI GIUSTIZIA GENNARO CILIBERTO
Sabato 3 Dicembre ore 10 sit in in Roma presso galleria Sordi adiacente palazzo Chigi.
Il testimone di giustizia Ciliberto Gennaro inizierà lo sciopero della fame per protesta contro la mancata attuazione della legge 45/2001.
Anche se ammalato e in condizioni di salute debilitante è stato costretto a iniziare una forma di protesta civile e composta.
Ad oggi troppi testimoni di giustizia si sono visti abbandonati dallo stato .
Il testimone Ciliberto sta ricevendo attestati di vicinanza da parte dei suoi 45 mila sostenitori della piattaforma change.org
  I testimone di giustizia in località protetta vivono anche l’ennesima umiliazione quella che per poter votare devono esporsi ad un pericolo di vita Un governo  con un Miistro Alfano che a parole elogia i testimoni ma poi se ne lava le mani non è un governo credibile.
Un Vice Ministro Bubbico che promette ma poi latita nel.silenzio.
Ora Il Premier Renzi spieghi ai 45 mila sostenitori del testimone di giustizia cosa vuol dire combattere le mafie sec poi il  suo governo abbandona chi le mafie le ha denunciate e fatte condannare.
I testimoni che dopo aver subito gli attacchi delle mafie si trovano a combattere con  una parte dello Stato per vedersi riconoscere i propri diritti.
Il testimone di giustizia nella mattinata di sabato consegnerà la sua tessera elettorale alla segreteria del Presidente della Repubblica.
Archivi