COMUNICATO ASSOCIAZIONE CAPONNETTO

In relazione al problema della presenza mafiosa nel territorio del Comune di Anzio ,l’Associazione Caponnetto ha richiesto in data odierna l’intervento sia della DDA che della Prefettura di Roma.

A quest’ultima é stato richiesto di valutare la sussistenza o meno,sulla base degli elementi finora acquisiti e delle sentenze giudiziarie emesse, delle condizioni per la nomina di una Commissione di accesso agli atti del Comune.

LA SEGRETERIA

Archivi