COMUNICATI .QUELLA DELL’ASSOCIAZIONE CAPONNETTO DEVE ESSERE UN’INFORMAZIONE “ALTRA” ED “ALTA”

E’ una nostra fissazione e,ciò,non solo per  rispetto di un’etica “professionale”,ma,soprattutto,del nome che  portiamo.

L’informazione che noi diamo DEVE essere un’informazione “altra” ed “alta”.

Un’informazione  in grado di leggere “dietro” i fatti ,capace di  stimolare gli approfondimenti,di fornire piste investigative a chi di dovere,di suscitare attenzione  e spingere ad andare “oltre” il fatto in sé.

Apprezziamo lo zelo con il quale taluni amici ci segnalano  le cose che avvengono nei loro territori,ma bisogna stare molto  attenti  nella  selezione delle   notizie  in modo da non prestarci mai   a strumentalizzazioni sconsiderate  di natura politica o personale di tizio o di caio .

E’ capitato in passato  che  qualcuno abbia tentato di “usare” il nome  della Caponnetto per fini che nulla hanno a che fare con il nostro impegno di  lotta contro le mafie.

Per ridarsi una verginità o,peggio ancora,per servirsene  per scopi di natura personale o politica.

Noi abbiamo un compito precipuo ed ineludibile: quello di combattere le mafie ,aiutando,peraltro,la Magistratura inquirente  e le forze dell’ordine  ad adempiere ai compiti loro  attribuiti.

Punto.

Tutto il resto non ci interessa.

Un compito delicato,quello nostro ,e complesso  che  richiede equilibrio,saggezza,capacità di “leggere” i fatti e le situazioni,i rapporti,le interrelazioni,le connivenze e senza cedere mai ai personalismi,alle ambizioni  politiche individuali   che ci porterebbero lontano dai nostri obiettivi.

A tutti gli amici,iscritti o simpatizzanti ,chiediamo una sola cosa:

segnalateci fatti di mafia ,tutto ciò ,soprattutto,”dietro” cui potrebbe esserci lo zampino di mafiosi singoli o di organizzazioni criminali ,come  riciclaggio di denaro sporco ,varianti urbanistiche sospette ,vendite,acquisti,passaggi di licenze o proprietà,investimenti di capitali e quant’altro del genere.

Agli approfondimenti ed alle ricerche  provvederemo noi attraverso un apposito “Ufficio Ricerche” che abbiamo creato al nostro interno e che é diretto da uno dei più bravi,seri  e zelanti nostri dirigenti che é Gennaro Varriale.

Non mandateci,per favore,notizie di strade sconnesse,di condotte d’acqua non funzionanti e quant’altro del genere.

A meno che “dietro”  a queste cose non ci sia la presenza di mafiosi e di corrotti.

Ma questo,eventualmente,dovete dircelo e,possibilmente,documentarcelo perché non possiamo andare dal Magistrato a parlargli di fantasie.

                                  

                  La Segreteria Nazionale  

dell’Ass . Caponnetto

www.comitato-antimafia-lt.org

Archivi