Comune di SS. Cosma e Damiamo (provincia di Latina)

Latina, 5 maggio 2006

Al Presidente della Giunta Regione Lazio – ROMA
All’Assessore all’Urbanistica Regione Lazio – ROMA
Al Prefetto di LATINA
Al Procuratore della Repubblica di LATINA

Oggetto: Comune di SS. Cosma e Damiamo (provincia di Latina)

Più volte questa Associazione ha richiamato l’attenzione delle SS. LL. sulla caotica situazione urbanistica del Comune di SS. Cosma e Damiano, in provincia di Latina. Un comune, questo, senza regole, con uno sviluppo urbanistico caotico, senza un Piano regolatore, devastato, peraltro, come viene evidenziato nel corposo rapporto redatto dai Carabinieri di Minturno ed inviato alla Procura della Repubblica di Latina, da un sistema di governo della cosa pubblica tutto al vaglio della Magistratura.

Su sollecitazione della scrivente Associazione, c’è stato un intervento dell’Assessorato all’Urbanistica della Regione Lazio, intervento tendente a far chiarezza in una situazione di diffusa illegalità. Risulta che anche la Prefettura di Latina si sia mostrata interessata all’esito degli interventi della Regione Lazio..

Malgrado ciò, però, ad oggi la situazione resta immutata, mentre tutti i termini entro i quali l’Amministrazione comunale d SS. Cosma e Damiano avrebbe dovuto ottemperare alle direttive impartite dalla Regione Lazio sono abbondantemente scaduti.

Alla luce di quanto sopra, la scrivente Associazione chiede alle SS.LL. di voler adottare senza indugi i provvedimenti previsti dalla legge.

IL SEGRETARIO REGIONALE

Dr. Elvio Di Cesare

Archivi