Circolo “Peppino Impastato” Cassino: le mafie nel Lazio e nel Cassinate

Convegno: Non c’ e’ futuro senza memoria:”W l’Italia che resiste”

Venerdì 24 aprile 2009, a partire dalle ore 18.00, l’Associazione Culturale “Peppino Impastato” di Cassino, ha promosso ed organizzato un convegno dal titolo: “Non c’è futuro senza memoria, viva l’Italia che resiste”. Alla manifestazione politico-culturale interverranno illustri relatori fra cui,

-Pasquale Beneduce, docente dell’Università di Cassino,
-Giovanni Morsillo, consigliere nazionale A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani Italiani)
-Mario Catania, referente in provincia di Frosinone di “Libera”, il sodalizio fondato e presieduto da don Luigi Ciotti che da anni, con innumerevoli iniziative, sollecita la società civile nella lotta alle mafie, al fine di promuovere legalità e giustizia.
-Marco Galli, responsabile Silp per la CGIL
-Sergio Vigilante, Presidente associazione antiusura e antiracket di Portici.
La location del convegno sarà la sala dell’Amministrazione provinciale di Frosinone, in via Cimarosa a Cassino. Nel corso dell’iniziativa, inoltre, saranno proiettati filmati, interviste e documentari riguardanti proprio i temi della legalità e della Resistenza. Al termine, i partecipanti potranno interagire con i relatori nel corso di un dibattito libero e aperto a tutti. “La nostra Associazione continua ad organizzare eventi utili soprattutto a sensibilizzare la cittadinanza su temi importanti come la legalità e la giustizia – ha spiegato il presidente della “Impastato”, Igor Fonte -. Con molta probabilità, il 25 aprile prossimo, scenderemo in piazza con un gazebo per ricordare l’anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo”.

www.peppinoimpastatocassino.com

Archivi