Circeo tra verde, cemento e pericolo di invasione camorristica

Sabaudia si vota una mozione in Consiglio comunale con la quale si chiede, fra le altre cose, la sfiducia del presidente e del direttore dell’Ente Parco del Circeo, colpevoli di non ascoltare le istanze della città e delle categorie produttive. In realtà si è aperta una discussione in vista della variante del piano parco poiché la maggioranza di centrodestra teme eccessivi vincoli edilizi e urbanistici. Sullo sfondo il timore di speculazioni edilizie di stampo camorristico.

(Tratto da RaiNews24)

Archivi